Team Working: perché è così difficile fare squadra in Italia?

team wprk

È già stato scritto molto sul tema del Team Working, ma vorrei aggiungere un contributo personale. Spesso le aziende chiedono aiuto ai consulenti per costruire un approccio di lavoro nuovo, di gruppo per gestire al meglio il proprio business. Ma l’impresa, soprattutto in Italia, non è così semplice.

Quando si lavora in squadra il successo del gruppo si definisce in base a quattro variabili:

  • il modo di relazionarsi reciprocamente
  • la gestione della comunicazione
  • le forme e tempi del processo decisionale
  • l’organizzazione generale del lavoro

Nel gruppo possono interferire negativamente sulle variabili degli elementi quali

  • Fiducia: i componenti tendono a nascondere le proprie debolezze, a non prestare aiuto, a non rilasciare feedback nonché ad evitare di assumersi responsabilità e tendono ad alzare un muro di difesa verso gli altri.
  • Conflitto: spesso è percepito come taboo, mentre è fisiologico in un gruppo. Andrebbero sempre discussi in fase di riunione i punti critici del gruppo
  • Coinvolgimento: se manca questo elemento si andranno a creare situazioni ambigue e a tornare continuamente sugli stessi argomenti senza trovare una soluzione.
  • Responsabilità: ognuno deve assumersi le proprie responsabilità, e non va scaricata tutta sul leader. Inoltre non deve prevalere la voglia di affermarsi singolarmente, ma la volontà di raggiungere un obiettivo condiviso.
  • Orientamento ai risultati: se non sono in linea con gli obiettivi aziendali prevarranno gli interessi personali, verrà meno la concentrazione e la competitività mentre aumenteranno i i rischi di insuccesso.

Queste sono i principali elementi che incidono in un gruppo di lavoro, ma nella realtà possono essere i più disparati. Per questo è impossibile delineare le caratteristiche di un team valido, quello che posso consigliare è di prendere coscienza delle difficoltà interne ed intervenire il prima possibile.

Per questo la figura del team leader riveste un ruolo fondamentale e deve avere le seguenti capacità:

  • focalizzare i punti chiave e riuscire a richiamare su di essi l’attenzione del team
  • proporre soluzioni diversificate, gestire il conflitto nonché favorire idee e opportunità
  • creare un obiettivo comune per unire il team e sviluppare la collaborazione
  • facilitare l’assunzione delle decisioni
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...